La Magia del CrossFit!

Si perché di questo si tratta: della magia dello sport di cui mi sono innamorata qualche anno fa.

Facevo fitness di sala, step, corsi in Virgin Active, qualche lezione di Kettlebell, mi piaceva correre: mi ritenevo una persona in forma.

Poi mio marito mi ha iniziato  a tormentare con questo CrossFit  “e dai vieni a provare”,“ dai vedrai che ti diverti”, “è molto vario e super allenante” , “io dico che ti piace” etc. e nel mentre mi faceva vedere i video di Froning & co che tiravano su dei bilancieri pesantissimi, tutti sudati senza maglietta in mezzo ad uno stadio (per la cronaca lo stub hub center a Los Angeles, i CrossFit Games 2011)

Alla vista di tanto sudore e fatica le mie testuali parole sono state “io non prenderò mai in mano un bilanciere in vita mia!”.

Due settimane dopo ero a provare in uno dei primi box a Milano il famigerato CrossFit. E mi sono divertita (non c’era il bilanciere ma gli handstand push up, che io ho stra scalato con il TRX) e altri esercizi che ora non ricordo. Quello che ricordo è la sensazione che ho provato alla fine del workout: un sorriso enorme che nasceva da dentro, il cuore grande aperto, l’aria che finalmente tornava ad entrare normale nel mio corpo, il battito del cuore fortissimo, il mio sorriso ricambiati dalle altre persone che mi davano il cinque e si complimentavano per essere riuscita a fare il wod, un’ enorme soddisfazione per avere chiuso il wod quando pensavo di non superare nemmeno il primo minuto.

Ecco, quindi so perfettamente cosa provano le persone al loro primo workout di CrossFit in class! E quella sensazione non la ritrovi più in un wod, mai più, ritrovi l’emozione della scoperta di una nuova skill o di un nuovo peso, ma la magia, quella magia, non torna più. Ma è talmente forte che resta accesa come un lumino in chiesa per tutto il tempo in cui ti alleni e ti allenerai, almeno è così per me.

Succede che il lumino si spenga, e sai quando si spegne?

Quando smetti di fare CrossFit e inizi a fare allenamenti lunghi, programmazioni di forza e di weightlifting, lavori accessori di ginnastica, il tutto si concretizza in almeno 1,5 ore di lavoro, al termine dei quali, relegato all’ultimo posto, trovi il wod.

Sai come lo affronti il wod dopo avere fatto 5×5 di back squat, snatch dalla hang a salire, magari heavy single, emom su gymnastic skill e magari anche intervalli di rowing e/o bike…? Vai sicuramente come un treno? Non credo proprio…

Non scherziamo dai, fai quello che puoi perché tutte le cartucce te le sei sparate prima.

Eh ma sai ho bisogno di diventare forte, ho bisogno di imparare tale skill, se non “snatcho” almeno 80 kg non valgo niente.

Si si, come no.

Seguendo questa strada un sacco di crossfitter si sono persi e hanno iniziato a fare weightlifting, gymnastic e poi su un 21-15-9 burpees e thrusters a 30 kg muoiono. Come mai?!?!

Perché si è smesso di affidarsi alla magia: la magia funziona sempre, altrimenti non sarebbe magia!

CrossFit funziona sempre, non è che ha funzionato solo nei primi due mesi dei tuoi allenamenti e adesso ha smesso… funziona sempre, a tutti i livelli!

“Be impressed by intensity, not by volume.” cit. Greg Glassman

Ergo: fai il wod. Fallo con una intensità tale che ti consenta di uscire dalla tua zona di comfort (se ci sei riuscito, finisci stramazzato al suolo…). Se nel wod ci sono delle skill che ancora non padroneggi, SCALA (sì : SCALA) il wod in modo da mantenere lo stimolo del workout. 

Ma soprattutto: smetti di cercare dei workout fantasiosi con skill da games e pesi da olimpiadi che nemmeno Fraser riuscirebbe a fare alla giusta intensità. 

Keep it simple e non ti sbagli mai.

Sempre citando Glassman: la maggior parte dei workout dovrebbe essere composta da doppiette, qualche tripletta e ogni tanto un chipper. E ricorda che se finisci il wod stramazzato al suolo hai fatto bingo!

Come si ritrova la magia? Tornando a fare CrossFit: tornando a fare il wod.

Se poi vuoi fare altre cose le fai dopo, o in un’altra sessione. E se hai tempo di fare solo il wod BENISSIMO!

Se il wod è fatto bene migliorerai per forza: perché questo è CrossFit, e CrossFit funziona, sempre e a qualsiasi livello, ma se non spingi nel wod…. Di cosa stiamo parlando….?

Alla Prossima.

Giorgia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X